(F.Migliacci – G.Belleno)

Pretendi la sincerità
o che corregga i miei difetti
così per te sarei perfetta sì
e mi mollerai
e ci molleremo
pretendo la complicità
per arrivare ai tuoi segreti
che con nessuna hai mai diviso mai

e ti modellerò
e ci modelleremo.
Da così a così
cambierai somigliandomi
da così a così
ritrovandoci identici.
Di giorno in giorno scoprirò
due gocce d’acqua indivisibili
e pensavamo di non perderci
e mi modellerai
e piano ti modellerò.
Da così a così
cambierai somigliandomi
da così a così
ritrovandoci identici
da così a così
cambierò somigliandoti.
D’improvviso troverai
nei miei occhi la tua stessa immensa voglia
di riamarci senza limiti

senza lividi e timori
ritrovandoci senza chiederci perchè.
Da così a così
cambierai somigliandomi
da così a così
ritrovandoci identici
da così a così
cambierò somigliandoti.

Condividi