Lo so è un po’ difficile
parlare con voialtri
lontano dai rumori
e denunciare i tuoi tormenti
e per la prima volta non cercare le parole
difficili poeti che stuzzicano il cuore.
Per te che non mi stimi
e non ti tocca quel che dico,
non ho da dirti molte cose in più
di quel che ho detto,

continuerò a cantare le cose della vita,
e se ho sbagliato a viverle, per te non è finita.
Ma per te che hai scelto sempre me
da santo ed assassino
vorrei che mi credessi,
e mi tenessi sempre più vicino.
Le cose della vita fanno piangere i poeti
ma se non le fermi subito diventano segreti.
da da da da….
da da da da….
da da da da….

Condividi